Richiesta di collegamento sistema di allarme incendio

Il collegamento di un sistema fisso automatico di rilevazione, segnalazione ed allarme incendio alla Centrale Vigili del Fuoco, tramite combinatore telefonico, è subordinata all'approvazione da parte del Corpo permanente dei vigili del fuoco. Detta approvazione è discrezionale; generalmente sono accolte le richieste da parte di enti pubblici ed aziende che, per importanza o specifiche ragioni legate alla sicurezza, necessitano di una segnalazione tempestiva dell'allarme alla Centrale dei Vigili del Fuoco.

Il modello di richiesta, compilato in ogni sua parte, deve essere spedito all'indirizzo di posta elettronica certificata:

segreteriavvf@pec.provincia.tn.it

Nella richiesta deve essere indicato il nominativo ed il recapito del personale da contattare al ricevimento dell'allarme, nonché il messaggio registrato predisposto; tale messaggio deve essere strutturato in modo da permettere alla Centrale Vigili del Fuoco, di individuare l'azienda, la sua ubicazione, il tipo di evento segnalato. Eventuali variazioni intervenute successivamente devono essere comunicate all'indirizzo PEC indicato.

L'approvazione o il rigetto dell'istanza sono comunicati, entro 30 giorni dal ricevimento, all'indirizzo di posta elettronica certificata indicato nella domanda. Il collegamento del sistema può essere effettuato solo dopo il ricevimento dell'approvazione.